Pomposa & dintorni in un click: arte, natura, archeologia. Il fascino della prima stazione del Parco del Delta del Po nelle foto del Gruppo Fotoamatori di Codigoro.

Vi invitiamo spesso a partecipare alle nostre visite guidate, ai concerti, agli innumerevoli eventi e manifestazioni organizzati presso l’Abbazia di Pomposa. Questa volta, però, vi proponiamo un tuffo, alla scoperta dei magnifici scorci naturalistici del nostro territorio, attraverso alcune foto.                                                                                                Accanto alle immagini della nostra millenaria Abbazia, lasciatevi catturare dal fascino di altre ” piccole perle” della nostra zona. Le immagini sono di carattere naturalistico, storico e ambientale. Se state programmando il vostro prossimo viaggio o se vi accingete, più semplicemente, a compiere una ritemprante passeggiata nel parco dell’Abbazia, vi invitiamo ad entrare nel nostro ufficio.

 

Si ringrazia il Gruppo Fotoamatori Codigoro per il supporto tecnico e per la gentile collaborazione.

Autunno e la magia del Delta del Po – escursioni in barca

AUTUNNO E LA MAGIA DEL DELTA DEL PO – ESCURSIONI IN BARCA

 

L’estate è giunta al termine, ma le temperature ancora miti nelle ore centrali della giornata offrono la possibilità di godere appieno delle meraviglie del territorio del Delta. Questo è il periodo migliore, dove la natura inizia a colorarsi dei suoi toni più pittoreschi, come un quadro d’autore e presenta il meglio di sè: terra e acqua in una fusione incessante. E’ l’ultimo mese utile per poter effettuare un’escursione in barca, prima del rigore dell’invernale.

 

 

Le imbarcazioni partono dal Porto di Goro o Gorino.

Ci si addentra in percorsi esclusivi, itinerari suggestivi per chi desidera ammirare scorci di natura ancora incontaminata, è possibile navigare ascoltando i suoni della natura e rilassare la mente sentendo il profumo del mare in autunno.

La navigazione prosegue verso la Lanterna Vecchia, un vecchio faro distrutto durante la seconda guerra mondiale e successivamente ristrutturato a Osservatorio Ornitologico, all’imbocco dell’Oasi naturale protetta del Mezzanino.

 

 

Le escursioni sono consigliate a tutti, in primis agli amanti del birdwatching e di ecosistemi dove trovano rifugio numerose specie di uccelli acquatici, tra cui gli Aironi bianchi, rossi e cinerini, falchi di palude, gli eleganti fenicotteri rosa, cormorani, cavalieri d’Italia.

Si effettueranno a bordo di piccole imbarcazioni che permettono di navigare a basso impatto ambientale per non intaccare il delicato ecosistema, attraverso i fitti canneti si naviga alla volta della Sacca di Goro dove potrete vedere gli impianti di vongole e cozze, che qui trovano l’habitat ideale per la loro coltivazione.

Infine, si prosegue sino alla Foce, ammirando l’Isola dell’Amore, dove solitario e quasi romantico, primeggia il Faro di Goro e l’Isola dei Gabbiani.

 

 

INFORMAZIONI

  • Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica  Goro

Tel: 335 1720739

E-mail: iat.@comune.goro.fe.it

  • Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica  Abbazia di Pomposa

Tel: 0533 719110

E-mail: iat.pomposa@comune.codigoro.fe.it

 

Apertura Campanile Abbazia di Pomposa primavera 2018

Apertura Campanile Abbazia di Pomposa primavera 2018

Apertura Campanile Abbazia di Pomposa primavera 2018: a partire dal 24 marzo 2018 fino al 17 giugno 2018 sarà possibile salire sul Campanile dell’Abbazia di Pomposa grazie a “Primavera Pomposiana”, attività organizzata da APE – Associazione Pomposa Eventi.

La Torre Campanaria di Pomposa sarà aperta il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle ore 10.00 alle ore 12.45 e dalle 15.30 alle 18.15 e in notturna in occasione di iniziative particolari.

Il Campanile dell’Abbazia di Pomposa, innalzato nel 1063, è alto 48 metri e presenta al suo interno 9 piani. Per raggiungere la cima occorre percorrere 201 gradini.

Per maggiori informazioni: APE – Associazione Pomposa Eventi  – info@ape.abbaziadipomposa.it

Chiusura Castello Estense di Mesola dall’08/01/18 per lavori di ristrutturazione

castello estense di mesola chiusura

Il Castello Estense di Mesola e l’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Mesola in occasione delle festività natalizie osserveranno i seguenti orari:

  • Domenica 31 dicembre 2017 aperto dalle 9.30 alle 12.30 e chiuso nel pomeriggio;
  • Lunedì 1 gennaio 2018 chiuso tutto il giorno;
  • Sabato 6 gennaio 2018 aperto dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

Inoltre, il Castello Estense di Mesola sarà chiuso ai visitatori per importanti lavori di ristrutturazione a partire da lunedì 8 gennaio 2018.

Il Castello Estense di Mesola riaprirà al pubblico domenica 22 aprile 2018.

Dal 22 aprile 2018 l’accesso al Castello Estense di Mesola, e quindi il Museo del Bosco e del Cervo, sarà ripristinato con un percorso obbligatorio che dà la possibilità di accedere direttamente al primo e al secondo piano.
Purtroppo, per i lavori che ancora vedono interessato il piano terra, l’accesso ai disabili (salita ai piani superiori con ascensore) non sarà possibile fino a termine dei lavori previsto per il mese di luglio.
Back To Top