4° Festival della Natura 2020 – dal 1 settembre al 15 ottobre

4° Festival della Natura

Il 4° Festival della Natura si terrà nei comuni di Codigoro, Mesola e Goro dal 1 settembre al 15 ottobre 2020.

 

PROGRAMMA 4° FESTIVAL DELLA NATURA

Mercoledì 2 settembre 2020

  • Ore 21.00: GUIDA ALL’ASCOLTO “IL BARBIERE DI SIVIGLIA” – Sala civica Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa

 

Venerdì 4 settembre 2020

  • Ore 19.30: APERICENA DI FINE ESTATE – Mezzogoro – Piazza Vittorio Veneto. Degustazioni, pizze e pesce per tutti. L’iniziativa conviviale sarà accompagnata da un dj set coordinato da Alecs e Luki.
  • Ore 21.00: IL BARBIERE DI SIVIGLIA – Parco Abbaziale di Pomposa

 

Sabato 5 settembre 2020

  • A TUTTA BIRRA…CON LO SBARACCO! – Codigoro – Piazza Matteotti. Truck food vari, pesce, primi piatti, tigelle, panini. Selezione di birre artigianali italiane di alta qualità. Selezione musicale dagli anni 70 agli anni 2000.
  • Ore 11.00: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.00: ALLA SCOPERTA DEI RAPACI NOTTURNI – Oasi Garzaia di Codigoro. Ritrovo in Oasi con laboratorio didattico “Il Gufo e le sue caratteristiche”. Seguirà la presentazione del libro “Il volo rapito” di Marco Mastrorilli e Raffaella Maniero. In conclusione liberazione di rapaci notturni ad opera dell’Associazione Amici degli Animali.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Domenica 6 settembre 2020

  • A TUTTA BIRRA…CON LO SBARACCO! – Codigoro – Piazza Matteotti. Truck food vari, pesce, primi piatti, tigelle, panini. Selezione di birre artigianali italiane di alta qualità. Selezione musicale dagli anni 70 agli anni 2000.
  • Ore 9.15: ESCURSIONE IN BARCA A GORINO E VISITA DELLE ZONE UMIDE DI VOLANO – Partenza dalla Piazza di Gorino. Un itinerario naturalistico in barca fra la Valle di Gorino ed il suo faro, un viaggio fra la foce del Po e le aree paesaggistiche più belle del Delta. L’itinerario si inoltra tra i canali e nei canneti della laguna tra Gorino, il faro ed il mare e permette di fare osservazioni avvicinate e foto della fauna così numerosa nelle zone umide questo periodo. Al termine pranzo al sacco e trasferimento, con propri mezzi, nella zona di Volano per la visita a Torre della Finanza, Taglio della Falce, Canneciè-Porticino e la foce del Po di Volano.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Giovedì 10 settembre 2020

  • Ore 16.00: FESTA DELLE FATE E DELLE MAGICHE CREATURE DEL BOSCO – Oasi Garzaia di Codigoro. Una passeggiata magica, tra la nautra e le creature che la popolano, tra suoni, balli e racconti che hanno come protagonisti gli alberi, gli animali e le creature che li proteggono.
  • Ore 21.00: GUIDA ALL’ASCOLTO “LA BOHEME” – Sala civica del Palazzo della Cultura – Via Mazzini, 16 – Mesola

 

Da venerdì 11 settembre a martedì 15 settembre 2020

ANTICA FIERA DI SANTA CROCE – Codigoro. Clicca qui per il programma completo.

SAGRA DEL POMODORO – Codigoro – Riviera Cavallotti. Un evento di degustazione organizzato nell’ambito dell’Antica Fiera di Santa Croce di Codigoro tutto dedicato alle varietà di pomodoro locale e prodotti derivati, che verranno utilizzati nella preparazione di piatti tipici, dalle lasagne alla pasta al sugo, sino al brodetto.

#CODISHOW20 – Codigoro – Campo Sportivo ex Salesiani. Tutti i concerti iniziano alle 21.00. Per assistere ai concerti è necessaria la prenotazione tramite Eventbrite.

 

Sabato 12 settembre 2020

  • Ore 9.15: ESCURSIONE NEL DELTA DEL PO – Ritrovo Jolanda di Savoia – Piazza Unità d’Italia. La mattina visita guidata nella zona delle risaie di Jolanda di Savoia. Pranzo al sacco. Alle 14.30 imbarco a Gorino per un itinerario nautico nella Valle di Gorino e alla foce del Po di Goro fino al Faro di Gorino. Tariffa: 20 euro a persona.
  • Ore 11.00: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 21.00: LA BOHEME – Corte del Castello Estense – Piazza Umberto, I – Mesola

 

Domenica 13 settembre 2020

  • Ore 9.45: SEGUENDO L’AIRONE – Partenza dalla Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo all’Oasi naturalistica Garzaia, luogo incontaminato, situato a fianco dell’Ex zuccherificio “Eridania”, nelle cui vasche di decantazione abbandonate nidificano diverse specie di aironi. Al termine della visita naturalistica, itinerario per il paese di Codigoro per ammirare i “Murales” dell’artista olandese Jos Peeters, realizzati nei luoghi raccontati da Bassani nel suo romanzo “L’Airone”, oggi tradotto in moltissime lingue. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Martedì 15 settembre 2020

  • Ore 15.45: AIRONI E CIMINIERE – Partenza dalla Palazzina dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo agli impianti idrovori lungo la via per Ferrara, con visita al Centro di Documentazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara. Sosta degustazione di prodotti tipici locali con vista sul Po di Volano. Rientro a Pomposa. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.

 

Venerdì 18 settembre 2020

  • Ore 15.45: AIRONI E CIMINIERE – Partenza dalla Palazzina dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo agli impianti idrovori lungo la via per Ferrara, con visita al Centro di Documentazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara. Sosta degustazione di prodotti tipici locali con vista sul Po di Volano. Rientro a Pomposa. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 21.00: “EMOZIONI NATURALI” A CURA DI MILKO MARCHETTI – Codigoro – Piazza Matteotti. Sarà possibile ammirare su un maxi schermo il filmato girato nella nostra Oasi Naturalistica Garzaia di Codigoro e parte del suo lavoro fotografico frutto dei suoi viaggi naturalistici. Ingresso libero.

 

Sabato 19 settembre 2020

  • RISO SORRISO – Pomposa – Parco Abbaziale. Nel parco dell’Abbazia di Pomposa diventa protagonista il Riso del Delta del Po IGP, un prodotto unico per le peculiarità dovute proprio al territorio in cui è coltivato. Verranno proposte degustazioni allo stand di Riso Sorriso, aperto a pranzo e a cena.
    • Menù degustazione: 15,00 € a persona (bevande e dolci esclusi)
      • Antipasto: Salumi e pinzini
      • Risotti (gli assaggi di risotto possono essere ripetuti):
        • Risotto di zucca
        • Risotto salsiccia e radicchio
        • Risotto gorgonzola e pere
  • Ore 10.30: INAUGURAZIONE 4° FESTIVAL DELLA NATURA – Sala Civica Palazzina IAT Pomposa. Con la partecipazione di Alice Zanardi, sindaco di Codigoro, Diego Viviani, sindaco di Goro, Gianni Padovani, sindaco di Mesola.
  • Ore 15.15: SEGUENDO L’AIRONE – Partenza dalla Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo all’Oasi naturalistica Garzaia, luogo incontaminato, situato a fianco dell’Ex zuccherificio “Eridania”, nelle cui vasche di decantazione abbandonate nidificano diverse specie di aironi. Al termine della visita naturalistica, itinerario per il paese di Codigoro per ammirare i “Murales” dell’artista olandese Jos Peeters, realizzati nei luoghi raccontati da Bassani nel suo romanzo “L’Airone”, oggi tradotto in moltissime lingue. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.00: AIRONI E RISAIE A GORO E NEL PAESAGGIO DEL DELTA – Goro – Piazzale del Porto. Nella meravigliosa Carta del Ferrarese, risalente al 1814 e conservata al Kriegsarchiv di Vienna in Austria, sono disegnati con gran dettaglio i campi di riso che costituivano la coltivazione prevalente nelle zone più esterne del Delta del Po, potendo usufruire dell’acqua dai vari rami del fiume. Oggi come allora, nel cuore del Delta, vicino a Goro e in fregio al fiume, si coltiva riso di eccellenza a due passi dalle zone umide e delle pescose lagune che costituiscono la peculiarità di questa caratteristica località deltizia. Accompagnati da Mauro Tonello e dalla guida Menotti Passarella scopriremo così questo ambiente particolare popolato da uccelli acquatici come aironi, ibis, anatre, cormorani e gabbiani. Appuntamento a Goro (FE) in Piazzale del Porto di fronte al Bar del Porto, quindi trasferimento alla volta delle risaie poste lungo la strada tra Goro e Gorino. Al termine apericena offerta ai partecipanti presso lo stand di Riso Sorriso all’Abbazia di Pomposa. Evento gratuito, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 21.00: “FALENE LE REGINE DELLA NOTTE” – Oasi Garzaia di Codigoro. Escursione in notturna alla scoperta delle creature della notte che affollano questa vera e propria riserva naturale: verranno illustrate le caratteristiche e l’importanza delle varie specie, con l’ausilio del grande materiale fotografico frutto di tante notti dedicate allo studio e all’avvistamento delle falene. Si concluderà con l’osservazione delle falene. Si concluderà con l’osservazione delle falene presso il centro visitatori dove sarà allestito uno speciale punto luce dove sarà possibile ammirare dal vivo le regine della Notte. Ingresso libero, prenotazione obbligatoria.

 

Domenica 20 settembre 2020

  • RISO SORRISO – Pomposa – Parco Abbaziale. Nel parco dell’Abbazia di Pomposa diventa protagonista il Riso del Delta del Po IGP, un prodotto unico per le peculiarità dovute proprio al territorio in cui è coltivato. Verranno proposte degustazioni allo stand di Riso Sorriso, aperto a pranzo. Non mancheranno animazione per bambini, mercatini di prodotti tipici, musica e molto altro.
    • Menù degustazione: 15,00 € a persona (bevande e dolci esclusi)
      • Antipasto: Salumi e pinzini
      • Risotti (gli assaggi di risotto possono essere ripetuti):
        • Risotto di zucca
        • Risotto salsiccia e radicchio
        • Risotto gorgonzola e pere
  • Ore 7.00: YOGA ALL’ALBA IN ABBAZIA – Pomposa – Parco Abbaziale. Lezione di Yoga tradizionale e Pranayama aperta a tuttu a cura della Prof.ssa Marinella Massarenti. Al termine colazione vegana a tutti gli iscritti in collaborazione con il Ristorante Bar La Cueva. Evento gratuito, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 9.00: CICLORADUNO DEL DELTA – Pomposa – Parco Abbaziale. Percorsa di circa 50 km che toccherà Volano, il Boscone di Mesola, Goro, Mesola e Caprile. Il cicloraduno ha carattere non competitivo ed è aperto a tutti. Consigliata la mtb per i numerosi tratti di sterrato. Obbligo del casco. Verrà consegnato un pacco gara a tutti i partecipanti. Al rientro pranzo con antipasto di affettati e risotto. Tariffa: 10 euro a persona.
  • Ore 9.15: ESCURSIONE IN BARCA A GORINO E VISITA DELLE ZONE UMIDE DI VOLANO – Partenza dalla Piazza di Gorino. Un itinerario naturalistico in barca fra la Valle di Gorino ed il suo faro, un viaggio fra la foce del Po e le aree paesaggistiche più belle del Delta. L’itinerario si inoltra tra i canali e nei canneti della laguna tra Gorino, il faro ed il mare e permette di fare osservazioni avvicinate e foto della fauna così numerosa nelle zone umide questo periodo. Al termine pranzo al sacco e trasferimento, con propri mezzi, nella zona di Volano per la visita a Torre della Finanza, Taglio della Falce, Canneciè-Porticino e la foce del Po di Volano. Tariffa: 20 euro a persona, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 9.15: VERSO LA FOCE – Partenza dalla Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Visita alla storica stazione di pesca “Cannevuè-Porticino”. Breve camminata per osservare l’avifauna dagli appostamenti per il birdwatching, lungo il percorso creato in valle. Al termine, degustazione di prodotti tipici. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 10.00: BIMBI A POMPOSA – Pomposa – Parco Abbaziale. Il Pony Sansone aspetterà tutti i bimbi per far assieme un giretto fra i sentieri del parco, la dolce Trilly creerà bolle di sapone fatate con la sua magica bacchetta ed una buffa fatina disegnerà i visi di tutti i bimbi fra colori, glitter e pozioni. Evento gratuito.
  • Ore 10.00: CUORE A CUORE FASCIOTECA ITINERANTE ARRIVA A POMPOSA – Pomposa – Parco Abbaziale. Un incontro formativo per genitori e famiglie in attesa e con bambini e bambine da 0 a 3 anni per scoprire i benefici del babywearing. Al termine dell’incontro, sarà offerto un aperitivo di saluto in collaborazione con il Ristorante Bar La Cueva. Evento gratuito, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 14.00: BELLY PAINTING NEL PARCO – Pomposa. Un evento dedicato alle gestanti che desiderano celebrare la propria gravidanza con un belly painting. Sarà anche allestito un set fotografico ove, se si desidera, si potrà eseguire un mini servizio fotografico a tutta la famiglia. Evento gratuito, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.00: LA DANZA DI GANESH – YOGA BIMBI – Pomposa – Parco Abbaziale. Una favola orientale tutta da giocare per bimbi da 3 a 10 anni a cura della Prof.ssa Marinella Massarenti.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 21.30: LA NOTTE DEI GUFI E DELLE CREATURE DELLA NOTTE – Partenza dalla Marina di Goro. Visita guidata lungo l’argine ovest della Sacca di Goro alla volta del Bosco della Mesola, incontrando in un breve spazio gli ambienti della laguna, della campagna e del bosco. Si potranno osservare o udire le creature della notte, tra cui il Barbagianni, la Civetta e l’Allocco.

 

Martedì 22 settembre 2020

  • Ore 15.45: AIRONI E CIMINIERE – Partenza dalla Palazzina dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo agli impianti idrovori lungo la via per Ferrara, con visita al Centro di Documentazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara. Sosta degustazione di prodotti tipici locali con vista sul Po di Volano. Rientro a Pomposa. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.

 

Venerdì 25 settembre 2020

  • Ore 15.45: AIRONI E CIMINIERE – Partenza dalla Palazzina dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo agli impianti idrovori lungo la via per Ferrara, con visita al Centro di Documentazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara. Sosta degustazione di prodotti tipici locali con vista sul Po di Volano. Rientro a Pomposa. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.

 

Sabato 26 settembre 2020

  • GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO – L’Abbazia di Pomposa sarà aperta con orario continuato dalle 8.30 alle 22.30.
  • Ore 10.00: POMPOSA-CODIGORO-TRESIGALLO: L’ARTE E LA STORIA NEL BASSO FERRARESE. NARRAZIONE DEL PAESAGGIO DI FRONTIERA DAL MEDIOEVO ALLA METAFISICA – Partenza dalla Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Visita guidata tematica all’Abbazia di Pomposa, al centro di Codigoro, pranzo tipico a base di pesce in collaborazione con Locanda da Ila e nel pomeriggio visita guidata a Tresigallo. Costo 25,22 euro a persona (comprende tutte le visite guidate, ingresso all’Abbazia di Pomposa, pranzo e aperitivo), prenotazione a questo link.
  • Ore 11.00: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 19.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 20.00: IL PESCE DELL’ADRIATICO INCONTRA IL VINO SLOVENO – Volano – Torre della Finanza. Cena a base di pesce con degustazione di vini dell’Azienda JNK nella splendida cornice della Torre della Finanza, con la partecipazione dello Chef Stefano Callegaro, vincitore di Masterchef.  Evento a pagamento, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 21.00: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Domenica 27 settembre 2020

  • SAGRA DELLA PATATA – Una giornata dedicata ad un importante prodotto del territorio, la patata. Nella splendida cornice dell’Abbazia di Pomposa, oltre alla degustazione enogastronomica, verranno organizzati mercatini di prodotti locali e spettacoli di animazione.
  • Ore 9.15: AIRONI E CIMINIERE – Partenza dalla Palazzina dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo agli impianti idrovori lungo la via per Ferrara, con visita al Centro di Documentazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara. Sosta degustazione di prodotti tipici locali con vista sul Po di Volano. Rientro a Pomposa. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 9.15: LE ZONE MAGICHE DEL DELTA DEL PO – Partenza dalla Piazza di Gorino. Un’escursione naturalistica in barca e poi a piedi fra le bellezze del territorio: Gorino ed il suo faro, la foce del Po di Goro, Oasi di Canneviè-Porticino, Taglio della Falce e visita alla Torre della Finanza di Volano. Degustazione presso lo stand gastronomico a Pomposa in occasione della Sagra della Patata. Tariffa: 25 euro a persona (comprende l’escursione in barca, la degustazione e la guida per l’intera giornata).
  • Ore 10.00: BIKE DAY – DESTRA PO – Partenza da Ariano Ferrarese. La pista ciclabile Destra Po è un percorso che consente di apprezzare le peculiarità del fiume e della campagna ferrarese per arrivare, dulcis in fundo, al suggestivo Delta del Po. L’evento Bike Day – Destra Po si svolgerà lungo la tratta Ariano Ferrarese – Goro, fino a raggiungere il Bosco della Mesola, Riserva Naturale che lambisce per un tratto il corso del fiume: un itinerario affascinante, che segue il grande fiume nella sua corsa verso il mare, e permette di scoprire il Parco del Delta del Po nella sua forma più naturale ed autentica. L’evento sarà l’occasione per scoprire i piatti tipici, della cultura e delle tradizioni di questa terra: lungo il percorso saranno dislocate tappe gustose, per trasformare l’evento in una staffetta sfiziosa per gli appassionati della natura e del buon cibo. Inoltre, presso le diverse tappe, saranno presenti attrazioni di vario tipo che arricchiranno la sosta gastronomica con giochi, escursioni ed altre attività coinvolgenti. Il percorso copre una lunghezza di circa 35 km che potranno però essere ridotti, scegliendo di percorrere una tratta in barca. Percorso: Ariano Ferrarese – Mesola – Goro – Bosco Mesola.
  • Ore 10.00: BIMBI A POMPOSA – Pomposa – Parco Abbaziale. Il Pony Sansone aspetterà tutti i bimbi per far assieme un giretto fra i sentieri del parco, la dolce Trilly creerà bolle di sapone fatate con la sua magica bacchetta ed una buffa fatina disegnerà i visi di tutti i bimbi fra colori, glitter e pozioni. Evento gratuito.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Mercoledì 30 settembre 2020

  • Ore 18.00: METROPOLI DI PAESAGGIO: MUSEO AMBIENTALE NATURALE E PROGETTO ZUCCHERIFICIO – Oasi Garzaia Codigoro

 

Giovedì 1 ottobre 2020

  • Ore 18.00: CRAS – CENTRO RACCOLTA ANIMALI SELVATICI  a Cura di Massimo Marendon – Oasi Garzaia Codigoro

 

Sabato 3 ottobre 2020

  • Ore 11.00: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.15: SEGUENDO L’AIRONE – Partenza dalla Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo all’Oasi naturalistica Garzaia, luogo incontaminato, situato a fianco dell’Ex zuccherificio “Eridania”, nelle cui vasche di decantazione abbandonate nidificano diverse specie di aironi. Al termine della visita naturalistica, itinerario per il paese di Codigoro per ammirare i “Murales” dell’artista olandese Jos Peeters, realizzati nei luoghi raccontati da Bassani nel suo romanzo “L’Airone”, oggi tradotto in moltissime lingue. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.00: DIAMO UNA CASA ALLE API – Oasi Garzaia Codigoro. Progetto del WWF Italia Onlus per comprendere l’importanza degli impollinatori per la sopravvivenza del nostro pianeta e attivarsi per contribuire alla loro salvaguardia, con la collaborazione del biologo Dott. Stefano Piva. Ingresso libero.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Domenica 4 ottobre 2020

  • Ore 8.00: CICLORADUNO DEL PROSECCO – Ritrovo a Mezzogoro – Piazza Vittorio Veneto. Percorso di circa 55 km interamente pianeggiante. All’arrivo ricco buffet e prosecco. Ospite Claudio Chiappucci. Quota di partecipazione: 10 euro.
  • Ore 9.45: AIRONI E CIMINIERE – Partenza dalla Palazzina dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Percorrendo la comoda pista ciclabile si raggiunge il paese di Codigoro. Passaggio per il centro cittadino e arrivo agli impianti idrovori lungo la via per Ferrara, con visita al Centro di Documentazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara. Sosta degustazione di prodotti tipici locali con vista sul Po di Volano. Rientro a Pomposa. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: LABORATORIO PER BAMBINI A POMPOSA a cura di Cristina Bottini – Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Venerdì 9 ottobre 2020

  • Ore 18.00: IL RITORNO DEL LUPO IN PIANURA, IN CERCA DI UNA NUOVA COESISTENZA POSSIBILE a cura del Dott. Marco Galaverni Direttore Scientifico WWF Italia Onlus – Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Da specie in via di estinzione relegata sulle montagne dell’Appennino, il lupo si è espanso naturalmente fino a ricomparire in luoghi da cui era scomparso da secoli, come la Pianura Padana. Segno di un grande successo di coesistenza della natura, ma che richiede nuove strategie per garantire la coesistenza di uomini e lupi.

 

Sabato 10 ottobre 2020

  • Ore 11.00: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 20.00: IL BAROLO SPOSA I SAPORI DEL DELTA DEL PO – Volano – Torre della Finanza. Cena a base di carne con degustazione di vino Barolo nella splendida cornice della Torre della Finanza, con la partecipazione dello Chef Stefano Callegaro, vincitore di Masterchef.  Evento a pagamento, prenotazione obbligatoria.

 

Domenica 11 ottobre 2020

  • Ore 9.45: VERSO LA FOCE – Partenza dalla Palazzina IAT dell’Abbazia di Pomposa. Escursione guidata in bicicletta. Visita alla storica stazione di pesca “Cannevuè-Porticino”. Breve camminata per osservare l’avifauna dagli appostamenti per il birdwatching, lungo il percorso creato in valle. Al termine, degustazione di prodotti tipici. Tariffa: 10 euro a persona con noleggio bicicletta incluso, prenotazione obbligatoria.
  • Ore 15.30: LABORATORIO CREATIVO PER BAMBINI a cura di Sabrina Bulgarelli – Palazzina IAT Abbazia di Pomposa.
  • Ore 15.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.
  • Ore 16.30: VISITA GUIDATA ALL’ABBAZIA DI POMPOSA. Tariffa (biglietto d’ingresso non incluso): 5 euro adulti, 3 euro da 9 a 18 anni, gratis fino a 8 anni. Prenotazione obbligatoria.

 

Venerdì 16 ottobre 2020

  • Ore 20.00: POESIA E SAPORI DEI BORGHI: LE PRO LOCO DI CODIGORO (FE) E CETARA (SA) UNITE DALLE LIRICHE DI GENNARO FORCELLINO E DAI SAPORI DELLA COSTIERA AMALFITANA E DEL DELTA DEL PO – Volano – Torre della Finanza

 

 

 

Le Dune Fossili di Massenzatica

Situata nell’entroterra ferrarese tra il Po di Volano e quello di Goro, nei Comuni di Mesola e Codigoro, la riserva tutela una sequenza di dune fossili unica nel panorama regionale che testimonia la posizione di una linea della costa adriatica risalente all’età del Bronzo, circa 3000 anni fa.

Le dolci ondulazioni del terreno, rivestite da basse praterie, si alternano ad avvallamenti rioccupati oggi da arbusteti e lembi di bosco, si elevano solo di pochi metri sul piano di campagna, ma contrastano fortemente con la sconfinata pianura coltivata circostante, paesaggio profondamente modificato dall’attività umana che ha bonificato le vaste aree paludose di un tempo.

Oggi il mare Adriatico dista una dozzina di chilometri e le dune si sviluppano su un fronte di un chilometro e mezzo e una larghezza media di quattrocento metri, in direzione quasi parellela all’odierna linea di costa.

Esse ricordano una tappa importante del delta padano, che negli ultimi millenni ha visto il lento avanzare delle terre emerse a spese del mare. L’area rilevata delle dune fu sede anche dei primi insediamenti umani locali, testimoniati dai ritrovamenti archeologici.

Principale artefice delle dune è il forte vento marino che solleva la sabbia e la rilascia sul retro delle spiaggie, ove si accumula formando i caretteristici cordoni dunosi. Una volta incorporata nell’entroterra e non più alimentata dalla sabbia litorale, una duna diviene fossile e tende gradatamente ad essere smantellata dallo stesso agente che l’aveva creata, il vento, soprattutto nei tratti privi di vegetazione.

L’area costudisce ancora una buona diversità biologica e funge da rifugio per varie specie.

Caratteristiche piante erbacee dette psammofile vivono su questi substrati poveri e aridi, creando habitat preferiti da alcuni rettili e molti invertebrati oggetto di recenti studi: coleotteri, imenotteri e lepidotteri di grande interesse, a loro volta ricercati da uccelli migratori quali upupa e gruccione, legati a tali ambienti ormai molto rari di prateria arida.

Per informazioni

IAT MESOLA 0533/993358

Apertura Oasi Garzaia WWF di Codigoro

L’Oasi Garzaia di Codigoro nasce come Oasi di protezione naturalistisca nel 1981, si estende per circa 8 ettari, ed è sorta nel parco adiacente all’abbandonato Stabilimento saccarifero, dove le sue caratteristiche Ciminiere fanno da richiamo a una vasta popolazione di Ardeidi.
L’edifico principale dello stabilimento insieme alle sue imponenti e caratteristiche Ciminiere, godono di un vincolo artistico e storico dal 1989, emanato con Decreto dal Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali. Il suddetto stabilimento insieme ai vari altri edifici rimasti del ex-Eridania sono divenuti dimora di rapaci notturni come Gufi Comuni, Assioli, Civette, Barbagianni e Pipistrelli .
La caratteristica principale dell’Oasi è comunque la massiccia presenza degli Ardeidi , tanto da far sopranominare l’Oasi :“La Città degli Aironi”. Infatti lo svilupparsi di un vero e proprio boschetto di Robinie, Pioppi, Pruni selvatici e Sambuchi ha reso il sito adatto all’insediamento delle colonie , ed è quindi possibile ogni primavera scorgere centinaia di nidi di Garzette, Aironi Cenerini, Aironi Bianchi maggiori , Aironi Guardabuoi e Nitticore.

Inoltre tra le zone paludose dell’Oasi, cioè le vecchie vasche di decantazione dello Zuccherificio, è possibile avvistare esemplari più rari come: Aironi rossi, Sgarze col ciuffetto, Tarabusi e Tarabusini.
Non mancano esemplari di aviofauna tipici del delta del Po: Germano reale, Folaga, Gallinella d’acqua, Picchio, Gruccione, Martin Pescatore, Ibis Sacro e Mignataio.

L’Oasi Garzaia di Codigoro è un’ambiente suggestivo dove i resti di una caratteristica Architettura industriale si sono integrati armonicamente con la natura che se ne è appropriata, offrendo così ai visitatori la possibilità di immergersi in un ambiente naturale unico nel suo genere, che lega insieme la storia del territorio con la tutela dell’ambiente; una tappa obbligata per tutti gli amanti del Birdwatching.

Per Informazioni e Prenotazione delle visite guidate
chiamare :349 3592339
Responsabile e Referente WWF Ferrara D.ssa Sabrina Bulgarelli
Orari : dal mercoledì alla domenica 9 – 12.
Oasi Garzaia di Codigoro via per Ferrara , Comune di Codigoro

Ufficio IAT 0533.719110 – iat.pomposa@comune.codigoro.fe.it

Foto: Luigi Bassi, che si ringrazia per la gentile concessione.

 

Back To Top